1 inventore, 1 ricercatore, 1 collezionista, 2000 macchine da scrivere: sono questi gli ingredienti del museo delle macchine da scrivere, che grazie alla donazione di Kurt Ryba e all’impegno di Ewald Lassnig, allora assessore alla cultura, poteva essere inaugurato nel 1993. Il museo ospita una delle più grandi collezioni di macchine da scrivere storiche, offrendo un'ampio sguardo sul loro sviluppo. 

Sentite l'esperienza di oltre 150 anni di storia sociale e della tecnica, a partire dall’invenzione di Peter Mitterhofer nel lontano 1864 fino ad arrivare all’epoca digitale dei giorni nostri. Immergetevi nell'eccitante storia dell'Enigma, venite a conoscere l'origine del mestiere della segretaria e scoprite da dove arriva la @...

Pausa invernale

Pausa invernale

Siamo chiusi fino al 1 aprile 2021. Siamo comunque raggiungibili (altro…)
Collezione

Collezione

Un collezionista e la sua passione diventano museo (altro…)
Visita virtuale

Visita virtuale

Scoprite la nostra collezione disposta su quattro piani (altro…)